GIA COMUNICAZIONE di Giorgio Ariu
Dal 1971 raccontiamo e promuoviamo le meraviglie della Sardegna: le sue coste, la sua gente e le sue tradizioni. Attraverso le nostre riviste, i nostri libri, e le campagne su misura per ogni ente pubblico e privato. La nostra Casa Editrice offre sistemi integrati di comunicazione per ogni impresa: riviste, libri, eventi, format e spot TV, materiali promozionali, studio e realizzazione di loghi e marchi aziendali.

SardegnaTavola A20 N4

anno20n4

Martedì, 04 Giugno 2013 18:39

Busa ai porcini

Scritto da
Ingredienti:    per la pasta200 g di semola di grano duroun uovopizzico di saleacqua q.b.per la salsa ai funghi porcini200 g di porcini freschi400 g di pomodori freschi1/4 di l. di brodo di carneOlio extra vergine di oliva qb.2 crema di latte1 spicchio di aglio½ cipolla tritaPrezzemolo qb.un pizzico di sale100 g formaggio grattugiatoolio q.b. Preparazione: Preparate la semola a fontana, aggiungervi al centro l’acqua scaldata con un pizzico di sale. Impastate e lavorate sino ad ottenere un impasto omogeneo di media…
Martedì, 04 Giugno 2013 18:38

Tagliatelle fresche con carciofi e gamberi

Scritto da
Ingredienti:    300 g di tagliatelle fresche200 g di gamberiolio½ cipolla4 carciofiuna foglia d’alloro Preparazione: Far soffriggere in padella la cipolla con l’olio. Aggiungere i carciofi tagliati fi nemente e una foglia d’alloro. Unire i gamberi, dopo averli sgusciati, e lasciarli rosolare con una spruzzata di brandy. Scolare le tagliatelle e saltarle in padella.
Martedì, 04 Giugno 2013 18:37

Fregola con asparagi scamorza affumicata

Scritto da
Ingredienti:    300 g di fregolaun mazzo di asparagibrodo vegetale o di dadouna cipollaprezzemolovino biancoburrooliomezza scamorzagrana grattugiato Preparazione: Mettere a bollire i gambi degli asparagi con altre verdure o con un dado vegetale. Tagliare le punte degli asparagi e lasciarle rosolare a fuoco basso con un po’ d’olio. Di tanto in tanto aggiungere un po’ di brodo. Unire la cipolla e il prezzemolo tagliati fi nemente. Bagnare con il vino bianco. Versare la fregola in padella. Cuocere lentamente con l’aggiunta del brodo,…
Martedì, 04 Giugno 2013 18:36

Pernice alle erbette mediterrannee

Scritto da
Ingredienti:    Due belle pernici80 Gr. Prosciutto crudo600 Gr. Zucchina200 Gr. Pomodorini 50 Gr. CipollaUn bicchiere di vino 30 Gr. Prezzemolo4 cucchiai olio d’olivaRosmarinoSale, pepe q.b. Preparazione: Immergete le pernici in acqua bollente per qualche minuto, spennate, lavate e tagliate in due gli uccelli, in una padella a parte rosolarli in un fi lo d’olio, a doratura ultimata sfumate col vino Dividere i pomodorini in quattro spicchi e tritare fi ne la cipolla. Eliminare il grasso dal prosciutto e tagliatelo a listarelle.…
Martedì, 04 Giugno 2013 18:35

Dentice al vapore con insalata di crostacei

Scritto da
Ingredienti:    400 g di dentice sfi lettato120 g di scampi e gamberi sgusciati100 g insalatine novelle1 cucchiaio di carote e zucchinea dadini piccolissimiil succo di 1/4 di limone1 cucchiaino di prezzemolo tritato5 cucchiai di olio extravergine di olivasale e pepe q.b. Preparazione: Tagliare a dadini i crostacei, in una padella a fuoco dolce insaporirli per pochi minuti con 2 cucchiai di olio, le verdure tagliate a dadini, sale e pepe q.b. Togliere dal fuoco e aggiungere il prezzemolo tritato. Amalgamare bene…
Martedì, 04 Giugno 2013 18:33

La Panada di carne

Scritto da
Ingredienti:    1kg. Di farina di grano duro (semolata)250gr. Di strutto20/25 gr. Di saleAcqua q.b.1 Kg. Di polpa di carne (agnello, vitello o maiale)Lardo un cubetto per igni panadaSale fi no q.b.Aglio 1 spicchioPrezzemolo fresco qualche ramettoPepe 1 pizzico Preparazione: Impastare la farina con il sale aggiungendo acqua poco per volta. Lavorare bene fi no ad ottenere un impasto compatto ed omogeneo. Fare delle sfoglie spesse e aggiungendo lo strutto ripiegare le stesse in tre e lavoarare fi nchè lo strutto e…
Martedì, 04 Giugno 2013 18:31

Orroli, più gusto e sapori

Scritto da
Situato in un altopiano protetto a nord dalle montagne, il comune di Orrroli si estende su un territorio di 75,65 kmq in una parte della Sardegna dove sono fortemente marcati i segni dell’uomo fi n dall’antichità. Da poco annessa alla nuova provincia di Cagliari il paese vanta un enorme patrimonio di ricchezze ambientali e artistiche e sono numerose le ricorrenze religiose. Ma come in ogni paese che si rispetti gli orrolesi sono dei veri e propri maestri dell’arte gastronomica. Maghi…
Martedì, 04 Giugno 2013 18:28

I vini di fine anno

Scritto da
In Sardegna a dicembre la campagna assume colori e tonalità del tutto particolari. Al mattino nelle zone di pianura si leva quella leggera nebbia tipica della stagione fredda. Il sole ormai non scalda più, gli alberi sono spogli e il vento porta alle orecchie il fruscìo delle foglie morte pronte a marcire sulla terra fredda. La vendemmia si é conclusa da circa due mesi e nei centri agricoli non si sente più l’odore del mosto: il prezioso succo, dopo essere…
Pagina 1 di 2