GIA COMUNICAZIONE di Giorgio Ariu
Dal 1971 raccontiamo e promuoviamo le meraviglie della Sardegna: le sue coste, la sua gente e le sue tradizioni. Attraverso le nostre riviste, i nostri libri, e le campagne su misura per ogni ente pubblico e privato. La nostra Casa Editrice offre sistemi integrati di comunicazione per ogni impresa: riviste, libri, eventi, format e spot TV, materiali promozionali, studio e realizzazione di loghi e marchi aziendali.

Lunedì, 15 Maggio 2017 09:01

liceali con la valigia - di attilio occhipinti

Scritto da
Un trimestre, un semestre o un anno scolastico all’estero, sui banchi di un liceo oltreoceano o davanti alla lavagna di una scuola straniera: è l’avventura scelta da più di un migliaio di ragazzi italiani che hanno deciso di partire con l’High School Program promosso da WEP, che permette agli studenti della quarta superiore di frequentare una scuola in un altro paese, ospitati da una famiglia del posto. Un numero in continua crescita negli ultimi anni in linea con la percentuale dei liceali in partenza dalla penisola, che dal 2009 è aumentata del 111%. Da venerdì 12 a domenica 14 maggio circa 1300 giovani provenienti da tutta Italia sono stati accolti al Villaggio San Francesco a Caorle, in provincia di Venezia, per tre giorni di formazione e orientamento: l’obiettivo è preparare i ragazzi ai prossimi mesi vissuti lontano da casa, fornendo informazioni, conoscenze e curiosità sul paese ospitante. Il team di WEP ha seguito i tanti giovani in partenza con laboratori differenziati per aree geografiche. Ogni meta ha avuto un percorso personalizzato con attività e contenuti elaborati ad hoc per scoprire…
Francesco Auteri, catanese, nato con il teatro, produttore, regista ed attore,  rappresenta, in maniera direi personalissima ed unica, i valori della sua terra. E questo non è sicuramente da imputare solo al fatto che nelle trame dei suoi film, la Sicilia è spesso protagonista assoluta, amata e dilaniata da contrasti e potere, ma soprattutto alla grande caparbietà che, nonostante le difficoltà, lo ha portato a realizzare i suoi progetti, ad investire in un cinema che punta ad attori del territorio, scoprendo talenti ed incoraggiandoli. Vulcanico, è proprio il caso di dirlo, continuamente al lavoro ed instancabile, Francesco Auteri incarna perfettamente la generosità e i contrasti della Sicilia, le problematiche connesse alla malavita, edulcorate, come nel caso di Pupi & Pupari, film la cui prima assoluta nazionale si terrà il prossimo 14 maggio presso il Cinestar I portali di San Giovanni La Punta, lo schermo più grande d’Europa, da un pentimento e da una redenzione motivati da dolore e sofferenza. Dopo le filmologie inedite che vanno da Again Time, Un Attimo D’Amore ad Il Cielo sopra le stelle, Auteri ritorna alla…
Mercoledì, 10 Maggio 2017 20:12

NASCE LA COALIZIONE CIVICA E SARDISTA

Scritto da
NASCE LA COALIZIONE CIVICA E SARDISTA CON UN' INTESA POLITICO PROGRAMMATICA   Il Patito Sardo d'Azione si muove e cerca di uscire dall'apatia che sembrava lo avesse avvolto a partire dal suo ultimo congresso nazionale. Congresso che era stato animato da due mozioni: una a firma del Consigliere Regionale Angelo Carta e l'altra a firma del Consigliere Regionale Cristian Solinas. Il secondo qualche mese dopo il congresso eletto segretario nazionale. Le due mozioni avevano posto un comune obbiettivo, seppur in maniera sfumata soprattutto quella a firma di Solinas, in base al quale il PSd'Az si candidava per costruire e guidare un polo identitario e sardista chiamando a raccolta tutte le diverse anime scaturite negli anni dal nucleo originario del PSd'Az stesso. Oggi in consiglio regionale si è avviato questo percorso, descritto dagli interventi del consigliere regionale e Segretario Nazionale del Psd'az Cristian Solinas, del Presidente del Movimento La Base Efisio Arbau, ex consigliere regionale, che lasciò lo scranno a seguito di un ricorso, dei consiglieri regionali Gaetano Ledda, del movimento la base, Giovanni Satta eletto nelle fila dell'UDS di Mariolino…
Ecuba paradigma dei profughi e simbolo di sofferenza: così Francesco Branchetti ed Isabella Giannone raccontano lo spettacolo che andrà in scena dal 19 maggio al Teatro Tor Bella Monaca Ogni intervista ha un leitmotiv, un tema di fondo che si trascina come un retrogusto indelebile ed identificativo. Nel caso specifico dell’ intervista doppia al regista ed attore Francesco Branchetti e all’attrice  Isabella Giannone, dal 19 maggio in scena al Teatro Tor Bella Monaca di Roma con Il Viaggio di Ecuba di Gianni Guardigli, il leitmotiv che mi ha accompagnata è stata la curiosità ed il desiderio di essere a teatro in quell’occasione.  Ed in questa sorta di vera e propria “ fascinazione”, sono stata piacevolmente accompagnata dai due protagonisti dell’intervista, scoprendo un viaggio fatto di perdita, dolore, sofferenza, ma anche di  consapevolezza di sé e di una ricerca costante di tenerezza ed affetto che, dopo il vero e proprio disintegrarsi di ogni certezza, diventano ancore di salvezza. Francesco ed Isabella, qual è la meta del Viaggio di Ecuba?  Lo si può intendere come un viaggio di consapevolezza e di presa…
Mercoledì, 03 Maggio 2017 20:18

Premio Marcello Andria

Scritto da
IL PREMIO MARCELLO ANDRIA.Giunta alla terza edizione,la manifestazione per l'assegnazione del Premio si terrà lunedì 8 maggio (dalle 10,30) presso l'Aula Magna dell'Universita' di Cagliari a cura del Rotary Club Nord della città.Il prestigioso riconoscimento va quest'anno alla dottoressa Valentina Saba.La presentazione e le conclusioni saranno a cura del presidente del Club,avvocato Antonello Angioni,mentre sono attesi gli interventi del Magnifico Rettore dell'Universita' Maria Del Zompo,di Luciano Di Martino e di Gabriele Andria.