GIA COMUNICAZIONE di Giorgio Ariu
Dal 1971 raccontiamo e promuoviamo le meraviglie della Sardegna: le sue coste, la sua gente e le sue tradizioni. Attraverso le nostre riviste, i nostri libri, e le campagne su misura per ogni ente pubblico e privato. La nostra Casa Editrice offre sistemi integrati di comunicazione per ogni impresa: riviste, libri, eventi, format e spot TV, materiali promozionali, studio e realizzazione di loghi e marchi aziendali.

Lunedì, 03 Luglio 2017 18:04

La stagione estiva del Cedac: il calendario de “La notte dei poeti”. di Fabio Salis

Scritto da

La stagione estiva del Cedac: il calendario de “La notte dei poeti”.

Dal 15 al 29 luglio, nella suggestiva cornice del teatro antico di Nora e presso l’Ex Municipio di Pula, andrà in scena la trentacinquesima edizione della rassegna “La notte dei poeti” che ogni anno richiama in Sardegna artisti di fama internazionale.

Ad aprire la rassegna sarà “L’Affare Vivaldi” di Federico Maria Sardelli con Luigi Lo Cascio ed Ensemble Modo Antiquo, uno spettacolo dedicato alle opere del musicista Antonio Vivaldi. Il giorno successivo sarà la volta di “Fedra” di Ghiannis Ritsos con la popolare attrice Isabella Ferrari che darà voce e volto all’amore impossibile di Fedra.

Invece il 18 e il 19 luglio, nella cornice dell’Ex Municipio, andranno in scena rispettivamente “Occhi” di Andrea Gallo Rosso, che spiegherà la ricerca di nuovi canali comunicativi e “Manovella Circus”, uno spettacolo con burattini e marionette.

Il 20 e il 29 luglio si tornerà di scena a Nora con l’attrice Rossella Dassu che porterà in scena “Tracce nella città sommersa”, un percorso teatrale sulla storia della città e le origini del popolo sardo.

Il 21 luglio andrà in scena “Cordemar”, in cui la voce della cantante Franca Masu e un trio musicale d’eccezione abbracceranno diverse culture marittime. Il giorno dopo sarà il turno di “Danzando sulle tracce del tempo”, un affascinante viaggio sulle note di Wolfgang Amadeus Mozart e Jean Françaix.

Supplici a Portopalo” di Gabriele Vacis è invece lo spettacolo in calendario per il giorno 23: un racconto teatrale che affronta la questione dell’immigrazione attraverso il dramma “Le Supplici” di Eschilo.

Dal 24 al 26 luglio la location sarà nuovamente quella dell’Ex Municipio, in cui sono previsti diversi spettacoli: il 24 “Recitar mangiando”, dedicato al cibo e alla cucina con la popolare conduttrice Maria Teresa Ruta e con la figlia Guenda Goria in veste di attrice e musicista. Il 25 luglio “Uno è trino” che proporrà un viaggio nella quotidianità di tre uomini, con la regia di Tiziana Troja e Michela Sale Musio. Il giorno dopo sarà il turno di “Madame Bruler C’est la vie!” di Virginia Viviano che racconta le vicissitudini di una governante/diva.

 

Ventiquattro ore dopo salirà sul palco del teatro di Nora il popolare attore Alessio Boni per lo spettacolo “Lo stesso mare”, in cui racconta il Mediterraneo attraverso un viaggio di epoche e luoghi. Infine il 28 luglio toccherà a “Medeassolo” di Paolo Magelli, che porterà in scena il personaggio teatrale di Medea. Anche quest’edizione si profila come un appuntamento imperdibile per gli appassionati di teatro.

Letto 336 volte
Giorgio Ariu

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.