GIA COMUNICAZIONE di Giorgio Ariu
Dal 1971 raccontiamo e promuoviamo le meraviglie della Sardegna: le sue coste, la sua gente e le sue tradizioni. Attraverso le nostre riviste, i nostri libri, e le campagne su misura per ogni ente pubblico e privato. La nostra Casa Editrice offre sistemi integrati di comunicazione per ogni impresa: riviste, libri, eventi, format e spot TV, materiali promozionali, studio e realizzazione di loghi e marchi aziendali.

Martedì, 12 Dicembre 2017 12:41

scrivere per non dimenticare le vittime dei sequestri - di giorgio ariu

Scritto da

Un pubblico attento e interessato, due conferenzieri di qualità che hanno dato spessore ad un dibattito affascinante su un tema, sempre di attualità, come quello del banditismo. E' la sintesi di una bella serata presentata ieri sera, a Cagliari, nella Sala degli Specchi della Facoltà di Scienze Umanistiche, dall'associazione culturale “Riprendiamoci la Sardegna”. Mario Guerrini ed Ettore Angioni, il primo autore di un nuovo libro per il quale si sta profilando un grande successo “Banditismo. I segreti di un reporter televisivo.” (Gia Editore), il secondo, magistrato, che fu in primo piano sul fronte dei sequestri di persona e anch'egli fresco autore di libri sui rapimenti (Casana e Troffa) hanno ricevuto applausi e unanime apprezzamento. Hanno raccontato con particolari inediti vicende dolorose che, hanno concordato entrambi, “devono rimanere nella memoria dei sardi”. Di particolare interesse i racconti legati al giudice Lombardini e ad altri personaggi che hanno caratterizzato quegli hanno tristi per isola. Ricordi personali si sono aggiunti alle rievocazioni di alcuni di quei fatti suscitando un enorme interesse tra i partecipanti che hanno premiato i due conferenzieri con una scrosciate ovazione.

Letto 140 volte
Giorgio Ariu

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.