GIA COMUNICAZIONE di Giorgio Ariu
Dal 1971 raccontiamo e promuoviamo le meraviglie della Sardegna: le sue coste, la sua gente e le sue tradizioni. Attraverso le nostre riviste, i nostri libri, e le campagne su misura per ogni ente pubblico e privato. La nostra Casa Editrice offre sistemi integrati di comunicazione per ogni impresa: riviste, libri, eventi, format e spot TV, materiali promozionali, studio e realizzazione di loghi e marchi aziendali.

Martedì, 19 Dicembre 2017 12:57

in casa di mesina; il dramma lombardini; altri segreti e le tante vittime dentro il libro "Banditismo"

Scritto da

Mentre il suo libro “Banditismo. I segreti di un reporter televisivo.” registra un bel successo di vendite, l'autore, il giornalista Mario Guerrini, fa segnare al suo attivo un indice di gradimento incredibile nelle presentazioni ufficiali della sua opera da poche settimane in libreria. Ne fa fede il caloroso abbraccio che il pubblico gli ha riservato alcune sere fa nella Sala degli Specchi della facoltà di Scienze Umanistiche dell'Università di Cagliari. Al termine della sua esposizione, Guerrini è stato attorniato da decine di persone che hanno dialogato con lui, esprimendogli apprezzamento e presentando il suo libro per ottenere una dedica autografa. E' stato un bel momento di una serata, proposta dall'Associazione Riprendiamoci la Sardegna, che ha riscontrato altresì il prestigioso intervento del magistrato Ettore Angioni. Guerrini ha avuto una parola per tutti e l'abbraccio del pubblico sembrava non avere fine ed è terminato soltanto perché, semplicemente, la sala andava chiusa. “E' stato un incontro emozionante “ - ha detto Guerrini – e sono grato a tutti per l'affetto e la simpatia che mi hanno dimostrato”. Alla Gia Comunicazione, editrice del libro, continuano intanto a giungere richieste di presentazione del lavoro dell'ex inviato speciale RAI un po' da tutta l'isola, da parte di librerie, associazioni culturali, amministrazioni comunali.  

Letto 242 volte Ultima modifica il Mercoledì, 20 Dicembre 2017 10:57
Giorgio Ariu

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.