GIA COMUNICAZIONE di Giorgio Ariu
Dal 1971 raccontiamo e promuoviamo le meraviglie della Sardegna: le sue coste, la sua gente e le sue tradizioni. Attraverso le nostre riviste, i nostri libri, e le campagne su misura per ogni ente pubblico e privato. La nostra Casa Editrice offre sistemi integrati di comunicazione per ogni impresa: riviste, libri, eventi, format e spot TV, materiali promozionali, studio e realizzazione di loghi e marchi aziendali.

Mercoledì, 21 Febbraio 2018 12:55

perché il successo di caterina murino? di alberto cocco

Scritto da

Caterina Murino è ormai un’icona della Sardegna.

La recente consegna del sassarese Candeliere d’Oro - un premio ambito della municipalità turritana, destinato alle figure che abbiano onorato l’isola in Italia ed all’estero - è l’ennesimo traguardo della bellissima attrice, che da anni ha scelto Parigi e la Francia per realizzare il suo antico sogno di set e palcoscenici.

Ma Caterina non si volta indietro, come un enigmatico Orfeo.

L’ inquietudine intellettuale e la continua ricerca spirituale favoriscono l’esplorazione dei nuovi sentieri della scena, dopo le recenti e positive prove selezionate con un amore da artigiana di provincia.

Il tour teatrale nel “Doppio sogno” di Schnitzler - partitura onirica e decadente, che ha ispirato il kubrickiano “Eyes Wide Shut” con Tom Cruise e Nicole Kidman -  è stato un ottimo successo.

Il viaggio di una coppia in crisi negli abissi remoti e torbidi della coscienza, a cavallo tra delirio notturno e paura della realtà quotidiana, ha ricamato un percorso di lettura introspettiva, che l’ha chiamata ad un mosaico di personaggi interpretati con incredibile camaleontismo.

Caterina Murino si è interrogata precocemente.

Dopo le prime passerelle da miss, sotto la cura severa ed amorevole di Michela Giangrasso, ha abbandonato precocemente i fatui sgambettamenti da ballerina di fila dei pomeriggi televisivi di casa Mediaset, scegliendo senza indugio il silenzio dello studio caparbio, la fatica del trapianto in un nuovo paese ed una nuova lingua, il rigore della formazione di attrice.

Leggi tutto  su - Il Cagliaritano anno 46 - in edicola e in libreria

Letto 289 volte
Giorgio Ariu

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.